matrimoni-gay-new-york-foto
Matrimoni gay: come sposarsi a New York
28 luglio 2016
13557708_851058964999399_5355695592546566355_n
Rito civile del matrimonio e bon ton
30 luglio 2016

Una volta si chiamava “filmino“, oggi invece, grazie alla tecnologia sempre più avanzata e ad una maggiore accessibilità alle tecniche cinematografiche, possiamo tranquillamente parlare di “film“.
Abbandonata quasi del tutto la telecamera, il videomaker moderno gira usando reflex di ultima generazione, set di ottiche, supporti di stabilizzazione, droni e sistemi audio digitali.
Anche per quanto riguarda il montaggio o post produzione si è finalmente, diciamocelo, passati dai filmati chilometrici anni ‘80 da sottoporre a malcapitati amici e parenti, ai veloci racconti odierni ricchi di dettaglio visivo e musicale.
Insomma, se gli amici non sono stati colti da narcolessia o hanno inscenato improbabili fughe dal divano, il vostro weddingmovie ha raggiunto il suo obiettivo!

Comments are closed.