Libretto-messa
Come scegliere i messalini per il matrimonio
4 agosto 2016
married couple in love
Scarpe da sposa: la parola d’ordine è comodità
4 agosto 2016

Il rito del matrimonio in Chiesa è senza dubbio il momento più suggestivo di tutta la giornata, è per questo motivo che va preparato con cura ed interiorizzato dagli sposi, che dovranno cominciare ad “impararlo” con lauto anticipo, in modo da rendere ancora più partecipata la fase della celebrazione.

Tra gli oneri degli sposi c’è la scelta delle letture che dovranno essere recitate dai testimoni o da parenti ed amici individuati preventivamente tra la cerchia delle persone più care.

Per quanto riguarda la prima e la seconda lettura, gli sposi dovranno sceglierne una dall’Antico e una dal Nuovo Testamento, il Vangelo invece verrà scelto dal Sacerdote che ha seguito la coppia durante il corso prematrimoniale, ma gli sposi potranno concordate con il Sacerdote alcuni punti o argomenti su cui incentrare l’omelia.

Per quanto riguarda le Preghiere dei Fedeli, molti sposi decidono di farle scrivere dai loro ospiti per renderli partecipi alla celebrazione.

Un consiglio per gli sposi, invece, affinché la cerimonia sia più solenne e sentita, è quello di imparare a memoria le formule della promessa, in modo da recitarle guardandosi negli occhi, lasciandosi trasportare dall’emozione di quel magico momento.

Comments are closed.