bridezilla
Cose da non dire ad una sposa nel giorno del suo matrimonio
3 marzo 2017
moma_matrimonio_san-valentino_stylemeretty_2
Sposarsi a San Valentino, il giorno più romantico dell’anno
3 marzo 2017
o-KIDS-WEDDING-CUTE-facebook

Se state organizzando il vostro matrimonio e dovete stilare la lista degli invitati, non dimenticatevi dei bambini! L’errore che si compie più comunemente, infatti, è di sottovalutarne la presenza. Oppure, dare per scontato che i genitori quel giorno preferiranno lasciarli insieme ai nonni. La partecipazione dei bambini ai matrimoni, infatti, è diventata sempre più frequente. I loro schiamazzi ed i capricci potrebbero rovinare la romantica atmosfera del ricevimento nuziale. Ma invitare esplicitamente i genitori a lasciarli a casa, finirebbe col rovinare un’amicizia. In generale, comunque, un matrimonio può rappresentare una situazione stressante anche per gli stessi ragazzini. Costretti a trascorrere tante ore fuori casa e all’impiedi, arriverà il momento in cui cominceranno a spazientirsi ed a fare i ghiribizzi. Per evitare quindi, il verificarsi di circostanze sgradevoli, è bene premunirsi di qualche accorgimento.

Predisporre una sala dedicata ai bambini

Assicuratevi prima di tutto che la location che avete scelto disponga di una stanza da poter riservare ai vostri piccoli ospiti. E, soprattutto, verificate che si affidi ad un buon servizio di animazione. L’ideale sarebbe un animatore ogni cinque bambini, soprattutto considerando che avranno età diverse. L’impegno per catturare la loro attenzione, infatti, sarà maggiore. Chiedete agli animatori di portare dei giochi, ma preoccupatevi in prima persona di procurarvi dei passatempi per loro. Fate in modo che la tavola sia divertente e piena di colore. Curate la mise en place anche per i più piccoli, giocando con palloncini e dettagli variopinti.

(articolo scritto per www.ladyo.it)

Comments are closed.